Dr Movies

CronicitàDr Movies

Io, Daniel Blake

“Posso chiederle se è in grado di camminare per più di 50 m senza l’assistenza di un’altra persona?” “Si”. “È in grado di alzare entrambe le braccia come se mettesse qualcosa nel taschino?” “Ho già …
...

|

Continua a leggere

DistanzaDr Movies

Se il cancro accorcia le distanze

Può riunire famiglie prima disgregate, o impattare come un tir (come dice Domenica Lorusso nella sua intervista) sulla stabilità familiare. È la diagnosi di cancro, o di una qualsiasi malattia con prognosi incerta o infausta. …
...

|

Continua a leggere

Dr MoviesResistenza

Fine vita: solo il paziente può decidere quanto resistere

“Avrei dovuto fargli più domande”. La frase pronunciata da Vivian Bearing, la protagonista del film Wit – La forza della mente (2001), nasconde molti significati: vuol dire che la comunicazione medico-paziente è uno dei fattori …
...

|

Continua a leggere

Dr MoviesEquivalenza

Medico e paziente: affinità e divergenze

La comunicazione in ambito sanitario ha a che fare con la salute o la perdita, reale o potenziale, di essa. La richiesta che passa fra i due attori della comunicazione è che uno – il …
...

|

A cura della Redazione |

Continua a leggere

Dr MoviesRisvegli

Oliver Sacks e la medicina narrativa

Non aveva mai previsto di diventare uno scrittore. Fu l’esperienza al Beth Abraham Hospital, iniziata nel 1966, a rappresentare per Oliver Sacks l’inizio di una carriera letteraria sorprendente: nelle stanze di quell’ospedale il giovane medico …
...

|

Continua a leggere

Dr MoviesFuturo

L’influenza di internet nella relazione medico-paziente

“Luci puntate sulla relazione medico-paziente. E su quello che ancora da molti è vissuto come un intruso: internet.” Se prima era più comune acquisire e cercare informazioni tra i così detti “pari” (amici o familiari), …
...

|

Continua a leggere

Dr MoviesOrizzonti

Fuocoammare: medici in prima linea

“Sono arrivati i turchi”, dicevano gli isolani. Era il 1990 e Lampedusa assisteva a uno dei primi sbarchi di migranti. Erano solo in tre. Nel 2011 sulle stesse coste, nel giro di pochissimi giorni, a …
...

|

A cura di Claudia Rutigliano |

Continua a leggere

ConfiniDr Movies

Oncologia e cinema: una storia senza confini

La storia fra oncologia e cinema nasce al di fuori dei confini italiani, e all’interno di quelli americani. È negli Stati Uniti infatti che, a partire dalla metà degli anni ’90, l’attenzione ai così detti …
...

|

Continua a leggere

Dr MoviesReti

La rete dei trapianti

Dieci ore. Questo è il tempo in Italia che intercorre tra la segnalazione del donatore d’organo all’atto operatorio del trapianto. Un film come “Réparer les vivants” può portarci dentro al significato che quelle ore assumono …
...

|

Continua a leggere

Dr MoviesEquilibrio

Still Alice: essere ancora se stessi nonostante l’Alzheimer

Nel 1901, il dottor Alois Alzheimer, uno psichiatra tedesco, intervistò una sua paziente, la signora Auguste D., di 51 anni. Le mostrò parecchi oggetti e successivamente le chiese di ricordarli, senza successo. Auguste D. fu …
...

|

Continua a leggere